Gabriele Anversa

GABRIELE ANVERSA
GABRIELE ANVERSA nasce a Parma il 5/7/1985. Si avvicina alla musica cominciando a suonare la batteria all'età di 13 anni. Dopo aver acquisito la maturità presso il Liceo Classico Romagnosi di Parma, frequenta il DAMS (Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo) all'università Alma Mater di Bologna. Sullo strumento compie prevalentemente studi privati (prima con Sandro Ravasini poi con Walter Calloni). Studia popular music presso la Music Academy 2000 (dove viene a contatto con numerosi musicisti della scena rock pop nazionale e internazionale) a Bologna e dal 2009 frequenta il Corso di Musica Jazz e Improvvisazione al CONSERVATORIO ARRIGO BOITO di Parma, sotto la direzione dei maestri Roberto Bonati e Roberto Dani, dove approfondisce il linguaggio Jazz tradizionale e la musica Improvvisata. Le sue prime esperienze musicali vertono principalmente all'ambito rock e pop. Milita in diverse formazioni (sia Cover bands che progetti originali) tra cui la band Lena's Baedream con la quale svolge molta attività live, pubblica due album e vince numerosi concorsi tra cui Rock Targato Italia. Da anni è attivo anche in ambito jazzistico sia in piccoli ensembles che in situazioni orchestrali (esibendosi in festival importanti quali Parma Jazz Frontiere) e collabora come musicista a vari spettacoli teatrali tra cui “Bar Blues” (monologo teatrale con lʼattrice Federica Bognetti e un quintetto di musicisti jazz) e produzioni del Teatro Due di Parma come “Molto Rumore Per Nulla” (diretto da Walter le Moli) e “Non Si Uccidono Così Anche I Cavalli?” (diretto da Gigi DallʼAglio). La sua attività didattica comincia allʼetà di 22 anni, ha insegnato batteria nella scuola di musica Arti e Suoni.